3596_Immagine_44.jpg
 
Giorgio Carlon
  • Description
  • Information
Quando ho partorito questo compito ho scritto che le cornici sono infinite. Ed eccone qui ancora una disegnata da questo collaudato amico e che trovo diversa e solare. Solare perché tale è il paesaggio su cui si muovono quieti questi cavalli. E diversa perché è...diversa. O no? Caro Carlon, per scrivere sui telaietti delle dia usi gli specifici pennarelli. Le mie dita e le sue dia apprezzeranno.
Author
Giorgio Carlon
Visits
1783
Rating score
no rate